Il casché.

il-casche

Il casché prende vita alla conclusione della “salida basica”, uno dei primi passi che vengono insegnati alle coppie desiderose di imparare il tango, grazie anche alla sua facilità di apprendimento e di insegnamento, ma non solo. Infatti, di probabile derivazione  dalla didattica dei balli di inizio ‘900, attorno alla salida basica viene costruito il resto del ballo, è, per così dire, la colonna portante di un’intera figura di ballo e culmina, spesso, nel casché, con bacio o senza.
Il casché è quel breve passo, ma intenso, in cui la donna si abbandona nelle braccia dell’uomo, confidando nella presenza e nella prestanza di lui, che la lascia apparentemente cadere salvo poi sostenerla per chinarsi verso di lei nell’accenno galante di un bacio. Fiducia ed eleganza, il casché.
Altro che le riforme anni ’70 sul divorzio e i cambiamenti sociali e culturali: alle coppie d’oggi manca completamente il casché. Il casché, nelle coppie, faceva la differenza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...