Una goccia al minuto

Non basta una doccia per lavare via la tristezza, le gocce sui vetri e sui parabrezza non scivolano, ma rimangono lì ad osservare la nostra giornata. Oggi ogni minuto nasce e muore senza continuità, ma tutti insieme si tramandano la nostra nostalgia. Se le cose non vanno bene e provi a fartele andare bene…vanno peggio. E le gocce sono ancora lì, sul vetro, ad osservare i nostri semplici gesti che sono isolati l’uno dall’altro, come i minuti che respirano e poi rimangono soffocati dai minuti che seguono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...