È arrivato Baudelaire

AutunnoCome ogni anno si presenta silenzioso e, all’improvviso, ci affascina inconsapevoli. Chi, come i miei, è ancora altrove non se ne accorge e si culla nell’inganno, ma lui è qui. Bussa alle nostre porte, è pronto a coprirci con il suo elegante mantello dai colori opachi, nessuno può resistergli, nemmeno i più vivaci. Di tal magia è il suo vagar poetico, che riesce a dar vita e senso anche ad una foglia morta. No, non è Baudelaire. Inchiniamoci a Sua Maestà, l’Autunno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...