Song #08: My Moon Sofa

My Moon Sofa

È sul mio divano che i desideri più profondi prendono forma. E le mie dita si intrecciano con le corde della chitarra, ma neanche troppo; perché alla fine gli accordi in prima sono sempre quelli e non mi stancano mai e sono sempre nuovi, freschi, viscerali. È sul mio divano che i miei concerti migliori prendono vita: da solo nelle interminabili domeniche, di pioggia o di sole, non mi importa, tanto sono sul mio divano.


It’s on my sofa that the deepest desires take shape. And my fingers interlace with the guitar strings, but not too much because, in the end, the first position chords are always the same and I never get tired and they are always new, fresh, visceral. It’s on my sofa that my best concerts take life: alone in the endless Sundays, with rain or sun, I do not care, because I’m on my sofa.

Un pensiero su “Song #08: My Moon Sofa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...